Medicina Oncologica con i medici dello IEO

L’importanza e l’attenzione verso le altre patologie che non siano il Covid19 deve rimanere alta; per i pazienti oncologici un mese di lockdown non è consentito perchè un mese può salvare la vita mentre un mese perso può toglierla. In questo brevissimo articolo spiego di cosa tratta il progetto a cui il Lab Aurelia ha partecipato. Sapere di avere la preparazione dei medici dello IEO nella propria città senza più il bisogno di viaggiare molteplici volte spero possa essere fonte di maggiore tranquillità per tutti coloro vogliano effettuare visite consulenze e controlli.

Istituto Europeo Di Oncologia

L’istituto Europeo di oncologia (IEO) è stato fondato dal Professor Veronesi il cui nome è legato a grandi contributi scientifici e culturali riconosciuti ed apprezzati in tutto il mondo e per questo premiato con quattordici lauree Honoris-Causa in medicina internazionale.

I più significativi e importanti contributi riguardano in particolare l’invenzione e la diffusione della chirurgia conservativa per la cura dei tumori mammari. I dati preliminari sono stati pubblicati nel 1981 sul prestigioso New England Journal of Medicine e da quel momento ha avuto inizio nel mondo la grande evoluzione di pensiero che doveva portare negli anni successivi a risparmiare alle donne con tumore al seno l’asportazione della mammella. Ha proseguito poi sulla stessa strada con la biopsia del linfonodo sentinella per evitare la dissezione ascellare nei casi in cui i linfonodi fossero sani e ha rivoluzionato le procedure della radioterapia dei tumori mammari, introducendo la radioterapia intraoperatoria, che si esaurisce in una sola seduta, durante l’intervento stesso. Vent’anni fa ha aperto nel mondo la via alla prevenzione del tumore mammario con due studi concentrati sull’azione preventiva dei retinoidi (derivati della vitamina A) e del tamoxifene, agenti in grado di proteggere le cellule mammarie dal rischio di carcinoma mammario. Con la fondazione del Gruppo Internazionale sul Melanoma nel 1970 ha dato impulso alle ricerche sul melanoma, il più importante tumore della pelle fino a pochi anni fa quasi ignorato dalla medicina tradizionale.

In cosa consiste il progetto medici IEO nella tua città?

Per andare incontro alle esigenze e le difficoltà dei pazienti oncologici, al fine di evitare spostamenti degli stessi pazienti presso Il centro di Milano sono gli stessi medici a spostarsi in tutta Italia presso le sedi stabilite come nel caso del Lab Aurelia. Questa importante opportunità rende accessibile la preparazione dei medici IEO non solo ai pazienti già in cura presso la sede di Milano che non dovranno più fare un viaggio solo per i controlli ma anche a tutti coloro che desiderano una prima consulenza con i Dottori.

Il progetto Medici IEO nella tua città:

L’istituto Europeo di Oncologia con sede a Milano ha deciso di portare l’esperienza e la qualità IEO nell’ambito della prevenzione diagnosi e cura sul territorio nazionale. Il Lab Aurelia è stato selezionato per questo progetto in quanto qualitativamente idoneo ad essere la sede su Roma. Da oltre settant’anni infatti il LAB Aurelia, offre un servizio rapido, efficiente, qualificato e attento alle esigenze dei pazienti, attraverso l’utilizzo di macchinari all’avanguardia, sia per quanto riguarda la radiologia che per la diagnostica di laboratorio. Quello che da sempre caratterizza il centro è la tutela del paziente, per costruire insieme un percorso di prevenzione e cura a 360° in tutti i campi della diagnostica. Il servizio Medici IEO nella tua Città garantisce un punto di riferimento per i tumori urologici, senologici, ginecologici e polmonari sul territorio laziale.

Condividi questo articolo:
Torna su